L’ Anticipo TFS,

L’anticipazione del trattamento di fine servizio/rapporto è un finanziamento a tasso fisso con cessione pro solvendo del TFS/TFR maturato;
L’anticipo TFS è destinato esclusivamente ai Dipendenti Pubblici e Statali in quiescenza;
Il contratto è stipulato sotto forma di prestito personale ed è garantito dalla cessione pro solvendo dei crediti derivanti dal TFS/TFR maturato;
Il richiedente ha l’opportunità di beneficiare in un’unica soluzione di gran parte della buona uscita che lo Stato ha rateizzato;
L’importo massimo del prestito viene determinato in funzione del TFS/TFR netto maturato come certificato nel «prospetto di liquidazione» rilasciato dall’Ente Pensionistico;
La Banca anticipa al pensionato le somme del TFS/TFR e rientrerà del credito incassando dall’Ente le rate del TFS/TFR alle scadenze previste;
Il pensionato non pagherà alcuna rata in quanto la banca tratterrà il costo dell’operazione dell’importo del TFS maturato;
Il rimborso del prestito è sviluppato mediante un piano libero a tasso fisso con ammortamento modulato sulle stesse scadenze del piano di rimborso del TFS.

Caratteristiche Principali *:

  • No rate mensili
  • No banche dati
  • Erogazione in un’unica soluzione
  • Tasso fisso a per tutta la durata del finanziamento
  • Zero commissioni di istruttoria, zero spese di comunicazione e spese di trasparenza
  • Zero commissioni di intermediazione a carico del cliente
  • Nessun obbligo di copertura assicurativa;

* Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.  Per tutte le condizioni contrattuali ed economiche consultare “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” disponibili presso gli Agenti in attività finanziaria di Santander Consumer Bank e sul sito www.santanderconsumer.it, sezione Trasparenza. Salvo approvazione di Santander Consumer Bank”
“L’agente in attività finanziaria può svolgere in via esclusiva su mandato diretto di Santander Consumer Bank la promozione e la conclusione di contratti relativi alla concessione di finanziamenti nell’ambito del credito al consumo e assume stabilmente l’incarico di promuovere la conclusione di contratti esclusivamente nel territorio nazionale.”

Per ogni ulteriore informazione consultate i seguenti link:
Trasparenza 
Guida ricorso arbitro finanziario 
Rilevazione trimestrale TEGM (Tassi usura) dal 01/10/2019 al 31/12/2019